Nuovo appuntamento con le interviste ai nostri autori, oggi ospitiamo l’illustratrice Bluedarkartautrice di fascia oro su Fotolia con circa 3400 file caricati.
Grazie come sempre a Gabriele Pellegrini per aver realizzato l’intervista!
Come sei diventata un’illustratrice?
BlueFin da bambina ho sempre avuto in mano colori e fogli per disegnare, poi tele e pennelli, carboncini e acquerelli, China e Colori ad Olio. Tanti anni fa, al mio primo incontro con il computer, ho trasferito questa mia passione nel mondo virtuale della grafica, a piccoli passi, principalmente solo per il piacere di imparare cose nuove, tecniche nuove, finché un giorno, mi sono detta che avrei potuto provare a mettere in rete alcuni miei lavori, e dopo una ricerca mi sono “imbattuta” in Fotolia! E’ stata una vera e propria rivelazione per me!
…e incoraggiata dalla mia prima vendita, nel gennaio del 2009, da allora non ho più smesso di lavorare in questo settore, e con il tempo mi sono specializzata in particolare nella grafica vettoriale.
 Dove trovi l’ispirazione per le tue illustrazioni?
[bella domanda! ^_^ ] La mia attenzione è sempre stata attratta principalmente dalla bellezza della Natura, dagli Animali, specialmente la Natura tropicale, carica di colori, luci e forme infinite. I Colori hanno un’importanza fondamentale in tutti gli ambiti della mia vita, e quindi anche nei miei lavori. Anche solo un Colore che mi colpisce può ispirarmi per un disegno!
Qual’è la tua giornata tipo?
Owl Psychedelic Pop Art Design-Gufo Psichedelico Decorativo
Owl Psychedelic Pop Art Design © bluedarkat
Sinceramente non ho una giornata “tipo”, dato che ho il terrore delle abitudini e della “routine” troppo cadenzate. Il mio lavoro di grafica mi impegna molto, senz’altro, ma anche il mio impegno nei Social Networks ed i miei Blogs richiedono molta attenzione e tempo. Nell’ambito della giornata, comunque, lavoro al computer una media di 7 ore circa al computer, ma cercando di variare sempre gli orari, trovando comunque ogni giorno 1 ora, che sia al mattino o al pomeriggio, per fare una quotidiana camminata salutare!
Un’altra cosa che nella mia giornata non cambia praticamente mai è iniziare la giornata con almeno un caffè, sempre più o meno fra le 6.30 / 7.00 del mattino :)
 Sei autodidatta oppure hai seguito dei corsi o frequentato delle scuole?
In passato, negli anni della Scuola, in giro per il Mondo, un pò qua, un pò là, ho seguito alcuni corsi di disegno, di pittura, pittura su seta, Batik, e altre tecniche… Poi, ho frequentato Arts Plastiques à Aix en Provence, ma riguardo alla Grafica Computer sono totalmente autodidatta, tranne, ad onor del vero, che per una fantastica full-immersion di 48 ore consecutive fatta con uno straordinario Team di Grafici di Crystalxp.net che in quelle poche ore mi hanno insegnato ad usare Photoshop da zero!  era il lontano 2008!
 La soddisfazione più grande?
So che è banale dirlo, ma la soddisfazione più grande è pensare che a qualcuno, da qualche parte, è piaciuto un mio lavoro, tanto da comprarlo ed utilizzarlo!
Quale software utilizzi per i tuoi disegni? Quale strumento ti piace di più?
Principalmente utilizzo il Corel Draw, e anche Photoshop, ma mi piace sperimentare altri software, quando trovo il tempo per farlo!
Ritratto Ragazza Bandiera Brasile-Brazil Flag Girl's Portrait
Brazil Flag Girl’s Portrait © bluedarkat
Il mio strumento preferito, nel Corel Draw, è lo strumento “nodi”, con l’utilizzo del quale, piano piano, con pazienza e dedizione, sotto gli occhi, si vedono nascere le forme che si hanno già nella mente, oppure è la mano che crea un qualcosa che nella mente non esisteva ancora fino a quel momento! è un po come avere la creta fra le mani :) !
Sono proprio l’ultima persona a cui chiedere consigli! Ma posso suggerire due o tre atteggiamenti, più che altro un modi di porsi sia verso se stessi che verso gli altri, che vanno al di là del caso specifico di chi si avvicina al Microstock per la prima volta, ma che possono essere applicati ad esso: prima di tutto, non pensare mai di avere raggiunto una meta, perchè oltre quella ce n’è sempre un’altra! Avere molta pazienza e amore per il dettaglio sono due qualità che possono aiutare, ma soprattutto penso sia molto importante non lasciarsi mai scoraggiare da eventuali ostacoli, e anzi, prenderli come una sorta di sfida ad andare avanti e migliorare se stessi o, appunto, il proprio lavoro!